Comunicato n.2 del 20 febbraio 2019

Finanza locale
20 Febbraio 2019
Riferimento Ufficio 
Direzione Centrale per la Finanza Locale
Argomento 
Trasferimenti agli enti locali

A seguito della seduta della Conferenza Stato-città ed autonomie locali, tenutasi il 14 febbraio u.s. , è in corso di perfezionamento il decreto del Ministero dell'interno di concerto con il Ministero dell'economia e delle finanze, recante “Riparto a favore dei comuni del contributo compensativo, pari complessivamente a 110 milioni di euro, per l’anno 2019, a titolo di ristoro del gettito non più acquisibile a seguito dell'introduzione della TASI”.

Il provvedimento determina - per n. 1.825 comuni delle regioni a statuto ordinario e delle regioni a statuto speciale Friuli Venezia Giulia, Siciliana e Sardegna - le quote spettanti del contributo, in misura proporzionale a quelle già definite di cui alla Tabella B allegata al decreto del Presidente del consiglio dei Ministri del 10 marzo 2017, tenendo conto dei gettiti della TASI.

Il decreto viene adottato ai sensi dell’art. 1, comma 895-bis, della legge di bilancio 2019 - legge 30 dicembre 2018, n. 145, introdotto dall’art. 11-bis, comma 8, del decreto-legge 14 dicembre 2018, n. 135, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 febbraio 2019, n. 12.

Al fine di agevolare la gestione finanziaria, si rendono noti i dati relativi alle risorse finanziarie attribuite pro-quota ai comuni indicati nell'Allegato A).

Allegati 
AllegatoDimensione
PDF icon Comunicato 20 febbraio 2019 - Allegato A432.54 KB