Comunicato dell'8 novembre 2019

Finanza locale
8 Novembre 2019
Riferimento Ufficio 
Direzione Centrale per la Finanza Locale
Argomento 
Trasferimenti agli enti locali

Comuni delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria colpiti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016.

Attribuzione di un primo acconto del rimborso del minor gettito dell'IMU e della TASI, per l'importo complessivo di 12.132.876,15 euro, riferito al II semestre 2019, derivante dall'esenzione riconosciuta agli immobili inagibili.

A seguito della seduta della Conferenza Stato-città ed autonomie locali tenutasi nella mattina del 7 novembre 2019, è in corso di perfezionamento il decreto del Ministro dell'interno e del Ministro dell'economia e delle finanze, recante «Anticipazione ai comuni delle regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria colpiti dagli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016 del rimborso del minor gettito, riferito al secondo semestre 2019, dell’IMU e della TASI derivante dall'esenzione per i fabbricati inagibili».
Le quote saranno attribuite, per un importo complessivo di 12.132.876,15 euro, ai 138 comuni individuati negli allegati 1, 2 e 2-bis del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229, e corrisposte a titolo di rimborso del minor gettito IMU e TASI relativo alla seconda rata semestrale 2019, derivante dall’applicazione delle predette esenzioni tributarie.
A favore del Comune di Fermo, individuato ai sensi dall’articolo 1, comma 2, del decreto-legge n. 189 del 2016, è stato attribuito l’importo di 136.120,00 euro, sempre a titolo di rimborso del minor gettito IMU e TASI relativo alla seconda rata semestrale 2019, derivante dall’applicazione delle predette esenzioni tributarie.
Al fine di agevolare la gestione finanziaria, si rendono noti i dati relativi ai contributi spettanti agli enti per il secondo semestre 2019, indicati nell’allegato A.

Allegati 
AllegatoDimensione
PDF icon Allegato A297.82 KB