Comunicato del 30 luglio 2019

Finanza locale
30 Luglio 2019
Riferimento Ufficio 
Direzione Centrale della Finanza Locale
Argomento 
Trasferimenti agli enti locali

Comuni della provincia di Campobasso e della Città metropolitana di Catania, colpiti dagli eventi sismici del 16 agosto e del 26 dicembre 2018.

Attribuzione di un primo acconto del rimborso del minor gettito dell'IMU e della TASI, per l'importo complessivo di 661.179,00 euro, riferito al I semestre 2019, derivante dall'esenzione riconosciuta agli immobili inagibili.

A seguito del parere positivo espresso nel corso della seduta della Conferenza Stato-città ed autonomie locali tenutasi il 25 luglio u.s., è in corso di perfezionamento il decreto del Ministro dell'interno di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, recante «Rimborso ai comuni della provincia di Campobasso e della Città metropolitana di Catania, colpiti dagli eventi sismici di cui alle delibere del Consiglio dei ministri del 6 settembre e del 28 dicembre 2018, del minor gettito dell'IMU e della TASI, riferito al I semestre 2019, derivante dall'esenzione riconosciuta agli immobili distrutti o fatti oggetto di ordinanze sindacali di sgombero».
Le quote saranno attribuite, per un importo complessivo di 661.179,00 euro, ai 21 comuni della provincia di Campobasso ed ai 9 della Città metropolitana di Catania individuati nell’allegato 1 e corrisposte a titolo di rimborso del minor gettito IMU e TASI derivante dall'esenzione riconosciuta dalla rata scaduta il 17 giugno 2019, per i fabbricati distrutti o fatti oggetto di ordinanze sindacali di sgombero comunque adottate entro il 30 giugno 2019.
Al fine di agevolare la gestione finanziaria, si rendono noti i dati relativi ai contributi spettanti agli enti per il primo semestre 2019, indicati nell'allegato 1).

Allegati 
AllegatoDimensione
PDF icon Allegato 1111.24 KB