Comunicato del 20 febbraio 2019

Finanza locale
20 Febbraio 2019
Riferimento Ufficio 
Direzione Centrale della Finanza Locale
Argomento 
Trasferimenti agli enti locali

A seguito della seduta della Conferenza Stato-città ed autonomie locali, tenutasi il 14 febbraio u.s. , è in corso di perfezionamento il decreto del Ministero dell'interno di concerto con il Ministero dell'economia e delle finanze, recante “Riparto a favore dei comuni del contributo compensativo, pari complessivamente a 190 milioni di euro, per ciascuno degli anni dal 2019 al 2033, a titolo di ristoro del gettito non più acquisibile a seguito dell'introduzione della TASI, da destinare al finanziamento di piani di sicurezza a valenza pluriennale finalizzati alla manutenzione di strade, scuole ed altre strutture di proprietà comunale”.

Il provvedimento determina - per n. 1.825 comuni delle regioni a statuto ordinario e delle regioni a statuto speciale Friuli Venezia Giulia, Siciliana e Sardegna - le quote spettanti del contributo, in misura proporzionale a quelle già definite di cui alla Tabella B allegata al decreto del Presidente del consiglio dei Ministri del 10 marzo 2017, tenendo conto dei gettiti della TASI.

Il decreto viene adottato ai sensi dell’art. 1, comma 892, della legge di bilancio 2019 - legge 30 dicembre 2018, n. 145.

Al fine di agevolare la gestione finanziaria, si rendono noti i dati relativi alle risorse finanziarie attribuite pro-quota ai comuni indicati nell'Allegato A).

Allegati 
AllegatoDimensione
PDF icon Comunicato 20 febbraio 2019 - Allegato A431.41 KB