Comunicato del 1° settembre 2020

Finanza locale
1 Settembre 2020
Riferimento Ufficio 
Direzione Centrale per la Finanza Locale
Argomento 
Trasferimenti agli enti locali

A decorrere dall’anno 2020 l’articolo 1, commi da 51 a 58 della legge 27 dicembre 2019, n. 160, come modificato dall’art. 1, comma 10-septies, del decreto legge 30 dicembre 2019, n. 162, convertito dalla legge 28 febbraio 2020, n. 8, ha previsto, in favore degli enti locali, contributi erariali, soggetti a rendicontazione, a fronte della spesa di progettazione definitiva ed esecutiva, relativa ad interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole, degli edifici pubblici e del patrimonio, nonché per investimenti di messa in sicurezza di strade.
Come stabilito dalla suddetta normativa, si comunica, che è stato adottato il decreto del Ministero dell'interno, di concerto con il Ministero dell'economia e delle finanze, datato 31 agosto 2020 - diffuso sul sito internet della Direzione Centrale della Finanza Locale nella sezione “I DECRETI”, e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.220 del 4 settembre 2020 - di assegnazione del predetto contributo per l’anno 2020 agli enti locali che, entro il termine perentorio del 15 maggio 2020, hanno trasmesso al Ministero dell’interno apposite richieste ritenute ammissibili e riportate nell’ allegato 1 del decreto interministeriale.
Considerato che l’entità dell’ammontare delle richieste pervenute è risultata superiore alle risorse stanziate, l’attribuzione è stata effettuata sulla base delle priorità previste dall’articolo 1, comma 53, della richiamata legge n. 160 del 2019, e in attuazione delle predette disposizioni è stata formata la graduatoria, contenuta nell’allegato 2 del suddetto decreto interministeriale.
Si comunica, inoltre, che l’art, 45, comma 1, lett. b), del decreto legge 14 agosto 2020, n. 104 ha incrementato tali risorse di ulteriori 300 milioni di euro, per ciascuno degli anni 2020 e 2021, finalizzate allo scorrimento della graduatoria dei progetti ammissibili per l’anno 2020.
Il Ministero dell’Interno provvederà alla individuazione degli enti beneficiari e alla successiva assegnazione delle risorse, secondo le modalità previste dal predetto art. 45 del D.L. n. 104/2020.
Eventuali chiarimenti possono essere richiesti ai seguenti numeri: 06/46548190–pasqualelucio.franciosi@interno.it, 06/46548158-amelia.mazzariello@interno.it, 06/46548369–daniela.secondini@interno.it.