Comunicato del 17 novembre 2021

Finanza locale
17 Novembre 2021
Riferimento Ufficio 
Ufficio II

Con decreto del Ministro dell’interno di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze del 15 ottobre 2021, consultabile sul sito di questa Direzione Centrale nella sezione I DECRETI, alla pagina https://dait.interno.gov.it/documenti/decreto-fl-15-10-2021.pdf, è stato disposto il riparto parziale, a titolo di acconto, del fondo di 115 milioni di euro per l’anno 2021 istituito dall’articolo 4-ter, comma 3, del decreto-legge 25 maggio 2021, n.73, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n.106, destinato a rifondere i comuni delle minori entrate conseguenti alle esenzioni dal versamento dell’imposta municipale propria (IMU) da parte dei proprietari locatori che hanno ottenuto in proprio favore l'emissione di una convalida di sfratto per morosità entro il 28 febbraio 2020, la cui esecuzione è sospesa sino al 30 giugno 2021.

Ciò premesso, si comunica che le risorse assegnate con il predetto decreto interministeriale del 15 ottobre 2021, pari a complessivi euro 34.508.524,26, sono state erogate con provvedimento dirigenziale del 17 novembre 2021.

Al riparto del rimanente ammontare del fondo, pari ad euro 80.491.475,74, da attribuire a titolo di conguaglio, a credito o a debito, ai comuni indicati nell’allegato A del ripetuto decreto interministeriale del 15 ottobre 2021 e a titolo di integrale ristoro ai rimanenti comuni interessati da provvedimenti di sfratto per morosità, si provvederà con successivo decreto anche sulla base dei dati certificati dagli enti stessi secondo il modello che verrà reso disponibile dal Ministero dell’interno.