Ufficio I

Studi, consulenza giuridica e contenzioso in materia di finanza locale

Titolare

CAPO UFFICIO DI STAFF
Collaboratori 
Funzione 
Sostituzione del Direttore Centrale in caso di assenza o impedimento e supporto al medesimo nel coordinamento delle attività di istituto. Attività di coordinamento e programmazione interna. Sovrintende all'attività normativa interna, agli atti di sindacato ispettivo ed alle questioni di legittimità costituzionale, in raccordo con l'Ufficio II-Studi e legislazione. Sovraintende all'attività di contenzioso. Cura gli adempimenti connessi alla determinazione e riparto del Fondo di solidarietà comunale. Cura l'analisi, le elaborazioni e gli studi, con relativa divulgazione. Attività di concertazione, in sede tecnica, con le associazioni rappresentative degli enti locali. Attività di concertazione in sede tecnica con la Conferenza Stato-Città e con la Conferenza unificata per gli aspetti di finanza locale. Adozione dei provvedimenti applicativi di normazione primaria e secondaria. Collaborazione con l'Ufficio I: Gabinetto del Capo Dipartimento per le attività di comunicazione e con l'Ufficio IV: Innovazione amministrativa in relazione alle attività di innovazione. Affari speciali affidati dal Direttore centrale.

Titolare

DIRIGENTE IN POSIZIONE DI STAFF
Consulente per gli affari economico-finanziari e contenzioso
Collaboratori 
Funzione 
Cura l'attività istruttoria interna per il sindacato ispettivo e le questioni di legittimità costituzionale. Cura del contenzioso, in raccordo con gli uffici della Direzione, e rappresentanza in giudizio. Predisposizione di orientamenti su tematiche di interesse della Direzione e sull'applicazione delle disposizioni dell'ordinamento finanziario-contabile degli enti locali. Consulenza finanziaria-contabile agli enti locali e rapporti con gli stessi nelle materie di competenza. Analisi e valutazione di disegni e progetti di legge che hanno incidenza sull'ordinamento finanziario e contabile degli enti locali. Attività di studio e analisi in materia di revisione economico-finanziaria degli enti locali, gestione dell'elenco dei revisori dei conti degli enti locali e attività connesse alla formazione dei revisori.

Titolare

DIRIGENTE IN POSIZIONE DI STAFF
Consulente per il risanamento degli enti locali dissestati
Collaboratori 
Funzione 
Attività di competenza del Ministero in materia di enti locali in dissesto finanziario e in procedura di riequilibrio finanziario pluriennale. Attività istruttoria per la Commissione per la stabilità finanziaria degli enti locali. Istruttoria finalizzata alla designazione degli organi straordinari di liquidazione. Consulenza agli organi straordinari di liquidazione degli enti in dissesto e in riequilibrio finanziario. Risposte a quesiti nelle materie di competenza. Gestione del Fondo di rotazione per gli enti in riequilibrio. Assegnazione delle anticipazioni di liquidità e di contributi in favore degli enti in difficoltà economico-finanziaria, e conseguente attività di verifica e controllo. Analisi e valutazione di disegni di legge concernenti il dissesto, il riequilibrio e deficitarietà strutturale degli enti locali.