Raccolta di giurisprudenza

La raccolta si propone di aggiornare gli addetti ai lavori circa l'evoluzione della giurisprudenza concernente, in particolare, il mondo delle autonomie.

L’accesso alle informazioni selezionate consente la consultazione delle più recenti pronunce della Corte Costituzionale, della Corte dei Conti, del Giudice Amministrativo e del Giudice ordinario.

I contenuti del compendio giuridico vengono regolarmente aggiornati con la più recente giurisprudenza amministrativa, nonché con le pronunce concernenti le diversificate materie su cui incide l’azione amministrativa delle commissioni straordinarie, allo scopo di supportare le Prefetture nonché le commissioni straordinarie incaricate di gestire gli enti locali sciolti per infiltrazione e condizionamento di tipo mafioso.

La giurisprudenza pubblicata segue l'ordine cronologico e può essere consultata per materia selezionando il campo categoria.

Categoria

Ente emittente

Data

Reset

Giurisprudenza
21 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

I consiglieri regionali di parità sono legittimati ad impugnare provvedimenti lesivi di disposizioni tendenti ad assicurare le pari opportunità fra uomini e donne ex art. 37 del D.L.vo n. 198 del 2006. E' accolta l'istanza di sospensione dei decreti di nomina degli Assessori allorchè sia [...]

Giurisprudenza
21 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Scioglimento del Consiglio comunale ex art.143 del D.Lgs.n. 267/2000.
La Commissione straordinaria ha indirizzato le indagini nella direzione segnata da fatti precedenti di notevole rilevanza e gravità, sui quali è già intervenuta l’autorità giudiziaria. Ma questo non può condurre a dire [...]

Giurisprudenza
20 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Per costante giurisprudenza al fine della decorrenza del termine per l’impugnazione di una concessione edilizia rilasciata a terzi, l’effettiva conoscenza dell’atto si ha quando la costruzione realizzata rivela in modo certo ed univoco le essenziali caratteristiche dell’opera e l’eventuale non [...]

Giurisprudenza
19 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Il ricorso giurisdizionale ha natura di atto endoprocedimentale con impugnazione immediata ed autonoma -Atto di ammissione ad una procedura selettiva. Impugnazione non sussiste su adozione atto conclusivo procedimento.
Illegittimità della nomina Difensore civico comunale con regolamento [...]

Giurisprudenza
15 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Comune e Provincia - Uffici legali - La legge non garantisce l'individuazione dell'Ufficio legale quale struttura apicale nell'organizzazione degli uffici comunali; viceversa, rientrano nella potestà di autoorganizzazione dell'amministrazione comunale le modalità di inserimento di tale struttura [...]

Giurisprudenza
15 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Contratti della P.A. - Disciplina comunitaria - Direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 31 marzo 2004, 2004/18/CE - In materia di procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, di forniture e di servizi - Prima della scadenza del termine per la trasposizione non si può [...]

Giurisprudenza
15 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Attribuzione del servizio idrico a una società a capitale misto - Procedura a evidenza pubblica - Designazione del socio privato incaricato della gestione del servizio - Attribuzione al di fuori delle norme relative all’aggiudicazione degli appalti pubblici. - «Un appalto pubblico di servizi» ai [...]

Giurisprudenza
15 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Contratti della P.A. - Disciplina comunitaria - La direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 31 marzo 2004, 2004/18/CE, relativa al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, di forniture e di servizi, non è applicabile nei confronti di una decisione [...]

Giurisprudenza
15 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

E' inammissibile, per difetto di giurisdizione del giudice amministrativo, il ricorso avverso l'atto con cui il sindaco aveva revocato un incarico di dirigente responsabile essendo venuto meno il rapporto di fiducia. Nelle controversie di lavoro pubblico, nei casi in cui si debba agire per la [...]

Giurisprudenza
14 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

La Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) di un progetto deve riguardare anche gli interessi coinvolti, tra i quali quello collettivo riguardante i benefici conseguenti alla realizzazione dell'opera. La l.r. Toscana n. 79/1998 ha, tuttavia, chiarito che la VIA deve essere primariamnete rivolta [...]

Giurisprudenza
12 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

E' legittima la revoca di un assessore basata sulla valutazione di opportunità politico -amministrative dettata dall'affievolirsi del rapporto fiduciario tra il capo dell'amministrazione e singolo assessore - Sindacabilità in s.g. - Limiti - Non occorre la comunicazione di avvio del [...]

Giurisprudenza
9 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Si ha lottizzazione abusiva di terreni a scopo edificatorio quando vengono iniziate opere che comportino trasformazione urbanistica od edilizia dei terreni stessi in violazione delle prescrizioni degli strumenti urbanistici vigenti o adottati, o comunque stabilite dalle leggi statali o regionali [...]

Giurisprudenza
8 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

La legittimazione a ricorrere avverso la delibera con cui il Consiglio comunale ha dichiarato la decadenza di un Consigliere sussiste solo in capo al consigliere dichiarato decaduto. i Consiglieri facenti parte della stessa lista possono intervenire a sostegno del ricorso nel caso in cui [...]

Giurisprudenza
8 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Individuazione delle conseguenze dell'assenza di una componente donna nella commissione di concorso nel pubblico impiego - La mancanza della dichiarazione di assenza di cause di incompatibilità di un componente della commissione esaminatrice rappresenta una mera irregolarità.

Giurisprudenza
8 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Il venir meno del rapporto fiduciario costituisce motivo di revoca dell' Assessore in ragione dell' ampia discrezionalità dell’organo di governo.

Giurisprudenza
8 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Nell'associazione temporanea di imprese (ATI) l'identità dei soggetti contraenti, ovvero la quota di partecipazione all'ATI, deve essere stabilita e manifestata nel momento di partecipazione alla gara, indicando in quel momento, genetico del rapporto, le quote attribuite a ciascun partecipante [...]

Giurisprudenza
7 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Contratti della P.A. - L'esclusione da una gara d'appalto di un offerta che non riporta, l'importo del prezzo complessivo espresso in lettere, ma solo in cifre è illegittima, come è illegittima l'esclusione nel caso in cui comunque i prezzi unitari siano stati indicati sia in cifre che in [...]

Giurisprudenza
6 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Consentire rinnovi taciti in materia, nella specie, di concessione di servizi implica una eccessiva durata dei rapporto in corso con impedimento ad altri operatori di inserirsi in quel determinato mercato e consequenziale violazione, tra l’altro, dei principi di matrice comunitaria di libera [...]

Giurisprudenza
6 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Gettone di presenza in Consiglio comunale con trasformazione in indennità di funzione (Art. 82 d.lgs. 267/2000) per evitare aggravio spesa per l’ente - Conguaglio Circ.Ministero Interno n. 8/2001 - Parere Corte dei Conti.

Giurisprudenza
6 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

La cessata efficacia di un piano attuativo non eseguito non rende l'area interessata priva di disciplina urbanistica, alla stregua delle c.d. «zone bianche», per le quali risultano dettate le rigide prescrizioni di cui all'art. 4, comma ult., della legge 28 gennaio 1977 n. 10 - poi, confluito [...]

Giurisprudenza
2 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

In tema di soppressione di Enti pubblici, la successione si attua in modo diverso a seconda che la legge o l'atto amministrativo che hanno disposto la soppressione abbiano considerato il permanere delle finalità dell'Ente soppresso ed il loro trasferimento ad altro Ente, unitamente al passaggio [...]

Giurisprudenza
2 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Silenzio P.A. E' da ritenersi legittimo il silenzio - rifiuto serbato dall' amministrazione comunale sulle richieste dei ricorrenti di adozione del piano di risanamento acustico o provvedimento contingibile ed urgente o di ogni altro provvedimento comunque idoneo a ripristinare una condizione [...]

Giurisprudenza
2 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

E' legittimo il silenzio rifiuto da parte di un comune nei confronti di istanze finalizzate ad ottenere un piano di risanamento acustico. E' legittimo il silenzio rifiuto da parte del sindaco nei confronti di richieste volte ad ottenere l'adozione di ordinanze extra ordinem in materia di [...]

Giurisprudenza
2 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

L’istituto dell’occupazione acquisitiva deve ormai considerarsi non più applicabile nel nostro ordinamento e occorre quindi far riferimento, anche per le fattispecie anteriori all’entrata in vigore del testo unico sugli espropri e all’affermarsi dei nuovi orientamenti giurisprudenziali, all’ [...]

Giurisprudenza
1 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Sussistenza legittimazione attiva di associazioni di categoria per il conseguimento di vantaggi, sia pure di carattere strumentale, giuridicamente riferibili alla sfera della categoria. Determinazione delle tariffe TARSU (Ex art. 69, c. 2, D.Lgs. 507/1993.
La competenza delle tariffe [...]

Giurisprudenza
30 Settembre 2009
Territorio e autonomie locali

Il reato di rivelazione di segreto di ufficio (art. 326 c.p.) presuppone che il dovere del segreto derivi da una legge, da un regolamento, ovvero dalla natura stessa della notizia che può recare danno alla P.A. Non si configura il reato di rivelazione di segreto di ufficio nel caso di un [...]

Giurisprudenza
29 Settembre 2009
Territorio e autonomie locali

Silenzio P.A. L’art. 2, comma 5, della L. n. 241 del 1990, oltre a stabilire che il ricorso avverso il silenzio può essere proposto senza necessità di diffida all’Amministrazione inadempiente prevede che "Il giudice amministrativo può conoscere della fondatezza dell'istanza". L’espressione "può [...]

Giurisprudenza
29 Settembre 2009
Territorio e autonomie locali

E' illegittima l'ordinanza con cui un sindaco, ai sensi dell' art. 9 della L. n. 447 del 1995, ha imposto al titolare di un esercizio commerciale il contenimento delle emissioni acustiche qualora non sussistano situazioni eccezionali ed urgenti e non sia stata indicata la durata del [...]

Giurisprudenza
28 Settembre 2009
Territorio e autonomie locali

La disciplina prevista dall’art. 23, comma 3, del D.L. n. 66 del 1989, convertito, con modificazioni, nella legge n. 144 del 1989, si applica non solo ai contratti di fornitura, ma anche ai contratti di appalto di lavori pubblici. L'ente deve regolarizzare l'ordine dei lavori di somma urgenza [...]

Giurisprudenza
25 Settembre 2009
Territorio e autonomie locali

In materia di lavoro pubblico privatizzato spettano al G.A. le controversie riguardantI gli atti organizzativi della P.A. , anche quando attengono alla rimozione del provvedimento di conferimento di un incarico dirigenziale e del relativo contratto di lavoro.