Raccolta di giurisprudenza

La raccolta si propone di aggiornare gli addetti ai lavori circa l'evoluzione della giurisprudenza concernente, in particolare, il mondo delle autonomie.

L’accesso alle informazioni selezionate consente la consultazione delle più recenti pronunce della Corte Costituzionale, della Corte dei Conti, del Giudice Amministrativo e del Giudice ordinario.

I contenuti del compendio giuridico vengono regolarmente aggiornati con la più recente giurisprudenza amministrativa, nonché con le pronunce concernenti le diversificate materie su cui incide l’azione amministrativa delle commissioni straordinarie, allo scopo di supportare le Prefetture nonché le commissioni straordinarie incaricate di gestire gli enti locali sciolti per infiltrazione e condizionamento di tipo mafioso.

La giurisprudenza pubblicata segue l'ordine cronologico e può essere consultata per materia selezionando il campo categoria.

Categoria

Ente emittente

Data

Reset

Giurisprudenza
19 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Concorso - L'istituto dell’utilizzazione di una graduatoria per la copertura dei posti successivamente resisi disponibili ha carattere eccezionale rispetto alla regola secondo cui i posti devono essere coperti, previo apposito concorso, dai vincitori della procedura, con la conseguenza che tale [...]

Giurisprudenza
18 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

E' legittima l' ordinanza di rimozione di rifiuti abbandonati lungo le strade emessa nei confronti del gestore della strada senza preventivo accertamento circa la responsabilità dell’ente gestore della strada, stante l'applicazione dell' art. 14 D.L.vo n. 285 del 1992.

Giurisprudenza
17 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

E’ dal momento della protocollazione che la dichiarazione di volontà del dimissionario esce dalla sua sfera di disponibilità assumendo una propria ed immodificabile rilevanza giuridica. Al contrario fino a detto momento la stessa rimane nella disponibilità del suo autore che la può, liberamente [...]

Giurisprudenza
17 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Non occorre impugnare il bando di concorso nel caso in cui le censure riguardino clausole che non comportano l’esclusione del ricorrente dal concorso - Sussiste l'interesse alla decisione di un ricorso avverso la graduatoria finale, nel caso in cui il posto messo a concorso non sia stato poi [...]

Giurisprudenza
16 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Contratti della P.A. - Subappalto - Per le c.d. lavorazioni specializzate - Limiti quantitativi previsti dall’art. 37, comma 11, D.Lgs. n. 163 del 2006, sostituito dall'art. 1, comma 1, lettera h), del D.Lgs. n. 152 del 2008. La formulazione della norma, come novellata dal c.d. terzo correttivo [...]

Giurisprudenza
13 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo ai sensi dell'art. 33 del D.L.vo n. 80/1998. Nozione di servizio pubblico. In mancanza di un quadro normativo che definisca in modo puntuale la nozione di servizio pubblico, la giurisprudenza prevalente non aderisce alla tesi meramente [...]

Giurisprudenza
12 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Atto amministrativo - La motivazione deve precedere e non seguire ogni provvedimento amministrativo. E' illegittima la motivazione postuma e l'integrazione della stessa nel corso del giudizio, nella tutela del buona andamento amministrativo e nell'esigenza di delimitazione del controllo [...]

Giurisprudenza
12 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

°Contratti della P.A. - Aggiudicazione definitiva - Annullamento in autotutela - L’annullamento dell’aggiudicazione definitiva richiede la previa comunicazione dell’avvio del procedimento nonostante la brevità del tempo che intercorre tra l’aggiudicazione definitiva e l’atto di autotutela. La [...]

Giurisprudenza
12 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Solo le imprese che in una gara pubblica abbiano chiesto di partecipare si collocano in una "posizione giuridica differenziata" e, pertanto, si ergono a titolari di un interesse legittimo giudizialmente tutelato che le abilita a sindacare la legittimità della stessa gara, alla quale hanno [...]

Giurisprudenza
12 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Nel caso di dimissioni “ultra dimidium”, occorrerebbe riferirsi al collegamento esistente tra le volontà dei singoli consiglieri e all’obbiettivo unitario dello scioglimento del consiglio e valorizzare le dimissioni quale atto collettivo, caratterizzato dall'inscindibilità del legame esistente [...]

Giurisprudenza
11 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Nell'esercizio del diritto in questione il consigliere non è tenuto a "motivare le proprie richieste d'informazione, né gli uffici comunali hanno titolo a richiederle ed a conoscerle ancorché l'esercizio del diritto in questione si diriga verso atti e documenti relativi a procedimenti ormai [...]

Giurisprudenza
11 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Per aversi l'esclusione da una gara di appalto di una ditta in cui il responsabile risulti aver riportato condanne penali, è necessaria la valutazione della gravità dei reati non potendosi prescindere dalla moralità professionale dell'impresa. Di contro, nel caso di ammissione in gara di un' [...]

Giurisprudenza
10 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

I canditati in condizione di parità di punteggio con altri candidati sono invitati a produrre i titoli di preferenza ai fini della formulazione della gradutatoria finale, inoltre va riconosciuta la possibilità di integrare, sostituire documenti o dichiarazioni incompleti attraverso una [...]

Giurisprudenza
9 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Nel caso di danni cagionati ad amministrazioni o enti pubblici diversi da quelli di appartenenza, la giurisdizione della Corte dei conti per azioni di responsabilità amministrativa degli amministratori e dipendenti pubblici, sussiste, ex art. 3, comma 1, lett. c/bis, del D.L. n. 543 del 1996, a [...]

Giurisprudenza
9 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Giurisdizione esclusiva del G.A. in materia di urbanistica ed edilizia ex art. 34 del D.L.vo n. 80 del 1998 a seguito della sentenza della Corte Cost. n. 204 del 2004 - Esulano dalla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo le controversie in materia urbanistica ed edilizia aventi [...]

Giurisprudenza
6 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

La legge regionale che amplia i limiti applicativi del condono edilizio straordinario eccede la competenza concorrente della Regione in tema di governo del territorio.
La L.R. 11/2008 della regione Marche, oggetto del ricorso, riguardante una asserita "interpretazione autentica" della L.R [...]

Giurisprudenza
6 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Secondo la giurisprudenza della Corte Costituzionale, l'intera disciplina delle procedure ad evidenza pubblica è riconducibile alla tutela della concorrenza, con la conseguente titolarità della potestà legislativa, in via esclusiva, allo Stato. Al fine dell'individuazione dell'ambito materiale [...]

Giurisprudenza
6 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Nel caso di fallimento di uno dei mandanti, ovvero, qualora si tratti di imprenditore individuale, in caso di morte, interdizione o fallimento del medesimo ovvero nei casi previsti dalla normativa antimafia, la stazione appaltante, prima di procedere alla revoca dell’aggiudicazione, deve [...]

Giurisprudenza
6 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Contratti della P.A. - Procedure negoziate senza pubblicazione di bando (alias: trattativa privata) - Procedura indetta ai sensi dell’art. 122, comma 7 bis, del D.L.vo n. 163 del 2006 - Per un appalto di lavori d’importo compreso nei limiti previsti (100mila - 500mila euro) - Individuazione [...]

Giurisprudenza
5 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

°L'art. 13, comma 5, del D.Lgs. n. 163 del 2006 consente "al concorrente che lo chieda in vista della difesa in giudizio dei propri interessi in relazione alla procedura di affidamento del contratto nell’ambito del quale viene formulata la richiesta di accesso" (c.d. accesso difensivo).
[...]

Giurisprudenza
5 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

L’affermazione secondo cui l'ordinamento degli enti locali impone ai dirigenti di presiedere le commissioni di gara e di concorso assumendo la responsabilità delle relative procedure, deve essere intesa nel senso della sussistenza di un vero e proprio dovere per il dirigente di assumere la [...]

Giurisprudenza
5 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Silenzio P.A. Ai sensi dell' art. 2, comma 5, della legge n. 241 del 1990 e seguenti modificazioni, nel caso di silenzio -rifiuto della P.A. il G.A. ha il potere di conoscere anche della fondatezza dell’istanza - Induviduazione del contenuto e portata, casi in cui è esercitabile.

Giurisprudenza
4 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

°Quando il contratto è affidato con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, il bando di gara stabilisce i criteri di valutazione dell’offerta, pertinenti alla natura, all’oggetto e alle caratteristiche del contratto.Il medesimo bando di gara elenchi i criteri di valutazione e [...]

Giurisprudenza
4 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

I consiglieri provinciali di sesso maschile che hanno proposto il gravame non appaiono legittimati a dolersi della violazione delle norme previste a tutela della rappresentanza femminile in seno agli organi collegiali della Provincia.

Giurisprudenza
4 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

La competenza ad adottare un' ordinanza di rimozione di rifiuti abbandonati spetta al Dirigente e non al Sindaco ex art. 192, comma 3, D.Lgs. n. 152 del 2006.

Giurisprudenza
4 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Riguardo alla giurisdizione in tema di azioni di risarcimento del danno da occupazione appropriativa, si può affermare che: a) le controversie in materia di occupazione appropriativa iniziate in periodo ancora antecedente al 1 luglio 1998, rientrano nella giurisdizione del giudice ordinario, [...]

Giurisprudenza
3 Novembre 2009
Territorio e autonomie locali

Le deliberazioni con le quali il Comune decide di ridurre la propria partecipazione azionaria in un’azienda municipale costituiscono provvedimenti di natura autoritativa, espressione della funzione di indirizzo e di governo che la normativa (d.lgs. n. 267/2000) assegna al Comune.

Giurisprudenza
30 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Il diritto di prelazione sugli atti di compravendita riguardanti beni culturali, ai sensi degli articoli 60 e seguenti del d.Lgs..vo n. 42/2004, deve essere esercitato entro il termine perentorio di sessanta giorni dalla denuncia del privato, non rilevando, a tal fine, la mancata comunicazione, [...]

Giurisprudenza
30 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Il ricorso giurisdizionale nei confronti di un Comune deve essere notificato al sindaco pro tempore e non al dirigente nel caso in cui manchino norme statutarie che attribuiscano al dirigente la rappresentanza processuale dell'ente.

Giurisprudenza
29 Ottobre 2009
Territorio e autonomie locali

Il c.d. spoils system in Italia è applicabile solo nel caso in cui sia previsto espressamente dalla legge.
La revoca dei rappresentanti del comune e della provincia presso enti, da parte del sindaco e del presidente della provincia, prevista dall’art. 50, comma 8, del d.Lgs.vo n. 267 del [...]