Raccolta di giurisprudenza

La raccolta si propone di aggiornare gli addetti ai lavori circa l'evoluzione della giurisprudenza concernente, in particolare, il mondo delle autonomie.

L’accesso alle informazioni selezionate consente la consultazione delle più recenti pronunce della Corte Costituzionale, della Corte dei Conti, del Giudice Amministrativo e del Giudice ordinario.

I contenuti del compendio giuridico vengono regolarmente aggiornati con la più recente giurisprudenza amministrativa, nonché con le pronunce concernenti le diversificate materie su cui incide l’azione amministrativa delle commissioni straordinarie, allo scopo di supportare le Prefetture nonché le commissioni straordinarie incaricate di gestire gli enti locali sciolti per infiltrazione e condizionamento di tipo mafioso.

La giurisprudenza pubblicata segue l'ordine cronologico e può essere consultata per materia selezionando il campo categoria.

Categoria

Ente emittente

Data

Reset

Giurisprudenza
8 Luglio 2020
Territorio e autonomie locali

L'estraneità formale degli organi direttivi della società od impresa a vicende, anche prive di accertato rilievo penale, ma comunque fortemente indizianti ai fini della prevenzione antimafia, non può da sola bastare a ritenere la stessa società od impresa fuori dal "giro" e cioè dal pericoloso [...]

Giurisprudenza
8 Luglio 2020
Territorio e autonomie locali

Com'è noto gli artt.84, comma 4, e 91, comma 6, d.lgs. n.159 del 2011 disegnano l'informativa antimafia come un provvedimento a carattere preventivo, finalizzato ad attestare la sussistenza di tentativi di infiltrazione mafiosa tendenti a condizionare le scelte e gli indirizzi gestionali della [...]

Giurisprudenza
7 Luglio 2020
Territorio e autonomie locali

Nella vicenda in esame, il comune di ... ha inteso esercitare il potere extra ordinem senza che ne ricorressero i presupposti, essendo la situazione evidenziata dal provvedimento avversato - il superamento dei c.d. valori di attenzione - tutelabile con gli strumenti ordinari e non integrando [...]

Giurisprudenza
6 Luglio 2020
Territorio e autonomie locali

In presenza di un'informativa prefettizia antimafia, che accerti il pericolo di condizionamento dell'impresa da parte della criminalità organizzata, non residua in capo agli organismi chiamati a valutarne la capacità alcuna possibilità di sindacato nel merito dei presupposti che hanno indotto il [...]

Giurisprudenza
6 Luglio 2020
Territorio e autonomie locali

Le situazioni relative ai tentativi di infiltrazione mafiosa, tipizzate dal legislatore, comprendono una serie di elementi di vario genere e, spesso, anche di segno opposto, che spaziano dalla condanna, anche non definitiva, per taluni delitti da considerare sicuri indicatori della presenza [...]

Giurisprudenza
30 Giugno 2020
Territorio e autonomie locali

L'interesse che da anni muove le organizzazioni criminali di tipo mafioso nel settore dei rifiuti rappresenta oramai un fatto notorio, tanto che è stato coniato un termine ad hoc per definirle, "ecomafie". L'attenzione dell'ordinamento per i fenomeni illeciti che possono interessare l'intero [...]

Giurisprudenza
19 Giugno 2020
Territorio e autonomie locali

L'informativa antimafia implica una valutazione discrezionale da parte dell'autorità prefettizia in ordine al pericolo di infiltrazione mafiosa, capace di condizionare le scelte e gli indirizzi dell'impresa. Tale pericolo deve essere valutato secondo un ragionamento induttivo, di tipo [...]

Giurisprudenza
16 Giugno 2020
Territorio e autonomie locali

Revoca degli assessori. Legittimità del provvedimento di revoca di un assessore che reca ampia e puntuale motivazione in ordine alle ragioni politiche sottese alla decisione, con specifico riferimento alla insorgenza di situazioni di conflittualità.

Giurisprudenza
10 Giugno 2020
Territorio e autonomie locali

Il consigliere che non manifesta il suo dissenso non può impugnare la delibera conseguente.

Giurisprudenza
8 Giugno 2020
Territorio e autonomie locali

Deve essere accolta l'istanza di sospensione cautelare monocratica dell'ordinanza del sindaco di ... ritenuto che l'immediata esecutività del provvedimento impugnato e la sua - tendenzialmente esponenziale - diffusività applicativa alle plurime concessioni di suolo pubblico, in essere o [...]

Giurisprudenza
26 Maggio 2020
Territorio e autonomie locali

Il codice antimafia, senza escludere a priori e del tutto la partecipazione procedimentale (del resto ammessa per gli analoghi provvedimenti di iscrizione nella c.d. white list, emessi, però, su richiesta di parte ai sensi dell'art.1, comma 52, della l. n.190 del 2012: v., sul punto, Cons. St., [...]

Giurisprudenza
25 Maggio 2020
Territorio e autonomie locali

Revoca degli assessori. Legittimità del provvedimento di revoca di un assessore che reca ampia e puntuale motivazione in ordine alle ragioni politiche sottese alla decisione, con specifico riferimento alla insorgenza di situazioni di conflittualità.

Giurisprudenza
22 Maggio 2020
Territorio e autonomie locali

- Il comune di ... ha inteso esercitare il potere extra ordinem senza che ne ricorressero i presupposti, essendo la situazione evidenziata dal provvedimento avversato - il superamento dei c.d. valori di attenzione (di 6 V/m) - tutelabile con gli strumenti ordinari e non integrando essa quel [...]

Giurisprudenza
22 Maggio 2020
Territorio e autonomie locali

L'attuazione delle misure di contenimento è affidata, in primis, al Presidente del Consiglio dei Ministri attraverso propri decreti; la Regione, nelle more dell'adozione dei decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri di cui all'articolo 2 del decreto legge n.19/2020 - e con efficacia [...]

Giurisprudenza
13 Maggio 2020
Territorio e autonomie locali

Sempre più spesso le associazioni a delinquere di stampo mafioso fanno ricorso a tecniche volte a paralizzare il potere prefettizio di adottare misure cautelari (Cons. Stato - sez.III, 6 maggio 2020, n.2854). Di fronte al "pericolo" dell'imminente informazione antimafia di cui abbiano avuto in [...]

Giurisprudenza
8 Maggio 2020
Territorio e autonomie locali

Quorum minimo per il funzionamento del consiglio e computo del sindaco

Giurisprudenza
4 Maggio 2020
Territorio e autonomie locali

Accesso dei consiglieri. Eccessivo il rilascio della password al sistema contabile dell'ente.

Giurisprudenza
29 Aprile 2020
Territorio e autonomie locali

L'interdittiva antimafia costituisce una misura amministrativa preventiva finalizzata ad evitare che ad alcuni procedimenti particolarmente delicati dell'attività della pubblica amministrazione (procedimenti di scelta del contraente in materia di contrattualistica pubblica, concessioni) possano [...]

Giurisprudenza
18 Aprile 2020
Territorio e autonomie locali

È stato precisato (Cons. Stato, Sez.III, 30 gennaio 2019, n.758) che il pericolo dell'infiltrazione mafiosa, quale emerge dalla legislazione antimafia, non può tuttavia sostanziarsi in un sospetto della pubblica amministrazione o in una vaga intuizione del giudice, che consegnerebbero questo [...]

Giurisprudenza
24 Marzo 2020
Territorio e autonomie locali

Giunta monogenere. Dimostrazione dell'impossibilità oggettiva di rispettare il principio dell'equilibrio di genere nella composizione della giunta.

Giurisprudenza
10 Marzo 2020
Territorio e autonomie locali

La Sezione ha avuto modo di chiarire che "non è seriamente esigibile dall'imprenditore un controllo personale, e un giudizio, altrettanto personale, sull'esistenza e influenza delle parentele dell'assumendo, sulle sue frequentazioni, o sulle indagini non ancora giunte ad un rinvio a giudizio ( [...]

Giurisprudenza
6 Febbraio 2020
Territorio e autonomie locali

Come già affermato anche da questa stessa sezione, "le ordinanze contingibili ed urgenti costituiscono provvedimenti extra ordinem, in quanto dotate di capacità derogatoria dell'ordinamento giuridico, al fine di consentire alla P.A., in deroga al principio di tipicità dei provvedimenti [...]

Giurisprudenza
3 Febbraio 2020
Territorio e autonomie locali

Art.143 TUOEL- Scioglimento dei consigli comunali e provinciali conseguente a fenomeni di infiltrazione e di condizionamento di tipo mafioso o similare.
 

Giurisprudenza
3 Febbraio 2020
Territorio e autonomie locali

È noto come le situazioni relative ai tentativi di infiltrazione mafiosa, oltre ad essere state in parte tipizzate dal legislatore all'art.84, d.lgs. n.159/2011, siano desumibili da una casistica elaborata nel corso del tempo dalla giurisprudenza amministrativa. Come compiutamente affermato [...]

Giurisprudenza
31 Gennaio 2020
Territorio e autonomie locali

La discovery anticipata, già in sede procedimentale, di elementi o notizie contenuti in atti di indagine coperti da segreto investigativo o in informative riservate delle forze di polizia, spesso connessi ad inchieste della magistratura inquirente contro la criminalità organizzata di stampo [...]

Giurisprudenza
20 Gennaio 2020
Territorio e autonomie locali

Diritto di accesso agli atti relativi ai contenziosi del Comune da parte dei consiglieri se la relativa documentazione risulta funzionale all’esercizio del mandato e la richiesta non è pretestuosa, emulativa e paralizzante per l’attività dell’Ente.

Giurisprudenza
13 Gennaio 2020
Territorio e autonomie locali

Il Collegio è ben consapevole che gli accertamenti e valutazioni compiute dall'autorità giurisdizionale penale rispondono alla logica della certezza processuale ("al di là di ogni ragionevole dubbio"), laddove ai fini dell'adozione dei provvedimenti interdittivi antimafia è sufficiente un [...]

Giurisprudenza
10 Gennaio 2020
Territorio e autonomie locali

Secondo giurisprudenza consolidata (cfr, tra le tante: Corte Cost., 7 aprile 2011, n.115; Cons. Stato-Sez.VI, 31 maggio 2013, n.3007; -Sez.V, 19 settembre 2012, n.4968 e 20 febbraio 2012, n.904; -Sez.VI, 9 febbraio 2010, n.642) i presupposti necessari per l'emanazione di provvedimenti [...]

Giurisprudenza
9 Gennaio 2020
Territorio e autonomie locali

Come efficacemente chiarito dalla difesa dell'amministrazione comunale, nella vicenda in esame, il riferimento agli articoli 50 e 54 del D.lgs. 267/2000 (T.U. enti locali) attiene ad aspetti complementari dell'ordinanza. Essa, infatti, oltre che disporre la rimozione e smaltimento dei rifiuti, l [...]

Giurisprudenza
8 Gennaio 2020
Territorio e autonomie locali

Legittimità di una giunta comunale che deroga al principio della parità di genere, sia per il rifiuto documentato delle consigliere elette, sia per la ricerca infruttuosa di esponenti di sesso femminile nel corpo elettorale.