TAR Sicilia – Palermo, Sez. III – Sentenza del 13 luglio 2017 n.1842

Territorio e autonomie locali
13 Luglio 2017
Categoria 
19 Giurisdizione
Principi enucleati dalla pronuncia 

Regolarità della notifica di un atto alla casella PEC della P.A.

Estratto/Sintesi: 

Ai fini della notifica telematica di un atto processuale ad una amministrazione pubblica dovrà essere utilizzato come indirizzo PEC esclusivamente quello inserito nell'apposito registro tenuto dal Ministero della Giustizia, al quale gli enti avrebbero dovuto comunicarli entro il 30 novembre 2014.

In difetto di iscrizione al registro PP.AA. formato dal Ministero della Giustizia (e consultabile anche dagli avvocati, oltre che dagli uffici giudiziari), la notificazione degli atti processuali può essere validamente eseguita solo con le tradizionali modalità cartacee.