TAR Puglia – Bari, Sez.III – Sentenza del 4 giugno 2019 n.795

Territorio e autonomie locali
4 Giugno 2019
Categoria 
03 Organi03.02 Consigli comunali e provinciali (Accesso dei consiglieri ex. art. 43 TUEL)
Principi enucleati dalla pronuncia 

Accesso agli atti riguardanti pratiche edilizie da parte dei consiglieri comunali.

Estratto/Sintesi: 

L'accesso agli atti da parte dei consiglieri comunali, ex art.43 del decreto legislativo n.267/00, costituisce uno strumento di controllo e verifica del comportamento dell'Amministrazione, a tutela del principio dell'autonomia locale (T.A.R. Toscana, Sentenza del 30/3/2016 n.563) e dell'interesse pubblico connesso al mandato conferito.
Tale diritto di accesso è incondizionato ed è ammesso anche per le pratiche edilizie salvo i limiti del minor aggravio possibile per gli uffici comunali e con il divieto di richieste generiche o emulative.