TAR Emilia Romagna, sez.I – Sentenza del 22 ottobre 2020, n.645

Territorio e autonomie locali
22 Ottobre 2020
Categoria 
03 Organi03.01 Sindaco e presidente della Provincia (Competenze ex. art.50 TUEL e attribuzioni ex art.54 TUEL)03.01.01 Ordinanze sindacali contingibili ed urgenti ex artt.50 e 54 T.U.E.L..
Principi enucleati dalla pronuncia 

Competenze del sindaco a disporre restrizioni di orario di esercizi commerciali ai sensi dell'art.50, comma 5, del D.Lgs. n.267/2000.

Estratto/Sintesi: 

Il TAR ha respinto un ricorso avverso un provvedimento con il quale un comune ha disposto alcune restrizioni dell'orario di apertura di un esercizio di somministrazione di alimenti e bevande. Il Comune ha agito legittimamente esercitando i poteri attribuiti alle amministrazioni comunali dall'art.50, comma 5, del D.Lgs. n.267/2000 di adottare ordinanze contingibili ed urgenti per contrastare situazioni di degrado e di turbative alla quiete ed al riposo dei cittadini residenti (cfr. T.A.R. Emilia-Romagna n.188 del 26/2/2018).