TAR Emilia Romagna - Bologna, Sez.I - Sentenza del 22 ottobre 2020, n.645

Territorio e autonomie locali
22 Ottobre 2020
Categoria 
03 Organi03.01 Sindaco e presidente della Provincia (Competenze ex. art.50 TUEL e attribuzioni ex art.54 TUEL)03.01.01 Ordinanze sindacali contingibili ed urgenti ex artt.50 e 54 T.U.E.L..
Principi enucleati dalla pronuncia 

La chiusura del locale alle ore 21,00 di ogni giorno appare misura oggettivamente proporzionata e coerentemente rispondente anche con il necessario bilanciamento degli interessi in gioco, mantenendo comunque l'apertura del locale nelle ore di prima serata. Si deve, inoltre, osservare che il Comune ha limitato gli orari di apertura dell'esercizio della società ricorrente legittimamente avvalendosi dei poteri attribuiti alle amministrazioni comunali dall'art. 50, c.5, del D.Lgs. n.267/2000 (T.U.O.E.L.) (e non di quelli ex art.54, c.4, stesso decreto, come sostenuto erroneamente in un passaggio del ricorso), di emanare ordinanze contingibili ed urgenti per contrastare situazioni di degrado e di turbative alla quiete ed al riposo dei cittadini residenti.