TAR Campania, Sez.V – Sentenza del 9 settembre 2020, n.3739

Territorio e autonomie locali
9 Settembre 2020
Categoria 
01 Ordinamento Istituzionale
Principi enucleati dalla pronuncia 

Il consigliere non può impugnare la delibera di giunta di modifica del fabbisogno di personale

Estratto/Sintesi: 

La legittimazione dei consiglieri comunali ad impugnare gli atti degli organi di cui fanno parte è limitata ai casi in cui vengano in rilievo determinazioni incidenti direttamente sul diritto all'ufficio, ovvero violazioni procedurali lesive in via diretta del munus di componente dell'organo. Pertanto, il consigliere comunale non può impugnare la delibera di giunta di modifica del fabbisogno del personale perché il provvedimento non investe direttamente la sua sfera giuridica e non riguarda profili di impedimento a svolgere il munus pubblico, con violazione delle norme che attengono al procedimento formativo dell'atto collegiale.