Archivio dei contenuti

Tipi di contenuto

Data

Circolare
10 Gennaio 2018
Elezioni

Elezioni politiche 2018. Adempimenti relativi all’elenco degli elettori che votano per corrispondenza dall’estero. Elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche e loro familiari conviventi.

Notizia
4 Gennaio 2018
Elezioni

Gli elettori italiani che, per motivi di lavoro, studio o cure mediche, si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi, possono produrre espressa opzione per esercitare il voto per corrispondenza nella circoscrizione estero.
(Scadenza opzione: 31 Gennaio 2018)

Notizia
3 Gennaio 2018
Elezioni

Stabiliti i criteri di assegnazione dei seggi per la Camera dei Deputati e per il Senato della Repubblica.

Documentazione
21 Giugno 2017
Elezioni

Elezioni amministrative 2017. Elenco dei comuni interessati al ballottaggio del 25 giugno 2017.

Documentazione
8 Giugno 2017
Elezioni

Elenco degli enti interessati alle elezioni amministrative 2017.
(Aggiornato al 8 giugno 2017)

Circolare
31 Marzo 2017
Elezioni

Fase preparatoria del procedimento referendario.
Temporanei all'estero. Modello di opzione.

Circolare
17 Marzo 2017
Elezioni

Indizione referendum popolari. Art.75 della Costituzione. Divieto per le pubbliche amministrazioni di svolgere attività di comunicazione. Termini e modalità per l'esercizio del diritto al voto in Italia per gli elettori residenti all'estero.  

Circolare
12 Ottobre 2016
Elezioni

Referendum costituzionale del 4 dicembre 2016. Adempimenti relativi all'elenco degli elettori che votano per corrispondenza all'estero. Elettori residenti all'estero che hanno optato per il voto in Italia, liste elettorali sezionali, Paesi in cui non è possibile votare per corrispondenza.

Circolare
7 Ottobre 2016
Elezioni

Turno straordinario di elezioni comunali del 27 novembre 2016 nella Regione Siciliana. Revisione dinamica straordinaria delle liste elettorali. Scadenze adempimenti per i Comuni di Scicli (Ragusa) e Altavilla Milicia (Palermo).

Notizia
29 Settembre 2016
Elezioni

Potranno votare per corrispondenza tutti gli elettori che si trovano temporaneamente all'estero per un periodo previsto di almeno tre mesi (comprendente la data di votazione) e per motivi di lavoro, studio o cure mediche nonché i loro familiari conviventi.
Per votare, tali elettori devono far pervenire quanto prima un'apposita domanda.
Al fine di agevolare tale adempimento, è stato predisposto un modello che dovrà essere compilato ed inviato al comune italiano di residenza entro il prossimo 2 novembre.
Viceversa, gli elettori residenti all'estero sono automaticamente iscritti negli elenchi degli aventi diritto al voto per corrispondenza all'estero.