Ufficio II

Organizzazione delle consultazioni elettorali e referendarie

Titolare

Capo Ufficio di Staff
Funzione 
Attività per lo svolgimento delle consultazioni elettorali o referendarie; circolari e direttive alle Prefetture-UTG per l’organizzazione delle consultazioni; procedimento elettorale preparatorio (convocazione dei comizi, calendario degli adempimenti, presentazione delle liste e delle candidature, stampa delle schede e dei manifesti, predisposizione delle tessere elettorali e del materiale per il voto degli elettori italiani all’estero); rapporti con l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato per la stampa e la distribuzione del materiale elettorale.

Titolare

Dirigente in posizione di Staff
Responsabile dell'organizzazione degli uffici elettorali di sezione e della rilevazione del corpo elettorale
Funzione 
Predisposizione delle pubblicazioni e degli stampati relativi alle operazioni degli uffici elettorali di sezione; raccolta ed elaborazione dei dati relativi agli iscritti nelle liste elettorali e alla loro distribuzione nelle sezioni elettorali; problematiche relative alla regolare composizione degli uffici elettorali di sezione e alla tenuta degli albi dei presidenti e degli scrutatori; anagrafe degli amministratori degli enti locali; statistiche nelle materie di competenza e relative pubblicazioni.

Titolare

Dirigente in posizione di Staff
Responsabile per l'acquisizione dei dati e per l'attività in materia di sistemi elettorali
Funzione 
Attività finalizzata alla diffusione dei risultati ufficiosi delle consultazioni; raccolta, elaborazione e pubblicazione dei risultati ufficiali delle consultazioni; statistiche elettorali ed archivio storico-statistico; analisi dei dati sui sistemi elettorali; simulazioni elettorali; ammissione contrassegni di partito e classificazione delle liste; tenuta dell’elenco degli enti interessati alle consultazioni amministrative.

Titolare

Dirigente in posizione di Staff
Responsabile del raccordo tra attività amministrative e informatiche
Funzione 
Studi di fattibilità e implementazione delle procedure informatiche per la diffusione dei risultati ufficiosi delle consultazioni; raccordo tra attività amministrative e servizi informatici elettorali; predisposizione delle pubblicazioni e degli stampati relativi alle operazioni degli uffici preposti alla proclamazione dei risultati; ordinamento dei collegi elettorali.